Sensore di posizione dell'acceleratore - Principio di funzionamento e applicazioni

Sensore di posizione dell'acceleratore - Principio di funzionamento e applicazioni

Il sistema di accelerazione presente nelle automobili monitora e controlla il flusso del fluido nel motore. La potenza del motore del veicolo può essere controllata modificando il rapporto aria-carburante del motore che è fatto dalle costrizioni dell'acceleratore. L'acceleratore è noto come pedale dell'acceleratore nelle auto, leva di spinta negli aerei e come regolatore nei motori a vapore. Le automobili moderne funzionano con il sistema drive-by-wire. Qui, in questo sistema i sensori hanno sostituito molti sistemi meccanici delle automobili. Un'unità computerizzata denominata Engine control Unit monitora i dati derivati ​​da differenti sensori e controlla l'automobile. Uno di questi sensore dell'automobile è il sensore di posizione dell'acceleratore.



Cos'è un sensore di posizione dell'acceleratore?

Nelle automobili, la velocità del motore può essere controllata variando la quantità di carburante e aria fornita al motore. Per questo sistema di accelerazione viene utilizzato. In precedenza, un collegamento meccanico era collegato al pedale dell'acceleratore mediante il quale veniva controllata la valvola a farfalla del sistema di accelerazione. Quando il guidatore colpisce il cavo dell'acceleratore, la valvola utilizzata per aprirsi completamente che provoca un flusso elevato di carburante o aria aumentando così la velocità del veicolo.


Sensore di posizione dell

Sensore di posizione dell'acceleratore





Nelle automobili moderne, per questo processo viene utilizzato il sensore di posizione dell'acceleratore. Questo sensore è utilizzato per monitorare la posizione della valvola a farfalla nei veicoli. Può anche essere visto come un potenziometro che fornisce una resistenza variabile a seconda della posizione della valvola a farfalla.

Principio di funzionamento

Questo sensore è solitamente montato sul corpo farfallato. Rileva la posizione della valvola a farfalla o della valvola a farfalla e trasmette le informazioni alla centralina del motore. Questo sensore controlla quanto in basso viene premuto il pedale dell'accelerometro e fornisce la corrente di uscita che determina la posizione del pedale. La posizione del pedale controlla il flusso d'aria del motore. Se la valvola è completamente aperta, una grande quantità di aria viene fornita al motore e viceversa. L'uscita data da questo sensore, insieme ad altri sensori, viene trasmessa alla centralina motore, che decide di conseguenza la quantità di carburante da iniettare nel motore.



Questo sensore è un tre fili potenziometro . Attraverso il primo filo, una potenza di 5V viene fornita allo strato resistivo dei sensori. Il secondo filo viene utilizzato come massa mentre il terzo filo è collegato al tergicristallo del potenziometro e fornisce input al sistema di controllo del motore.

Sulla base della sua costruzione, ci sono tre tipi di sensori di posizione dell'acceleratore. Sono i sensori di posizione dell'acceleratore con interruttori di fine corsa integrati noti anche come sensore di posizione dell'acceleratore chiuso, il tipo a potenziometro e la combinazione di entrambi questi tipi.


Applicazioni

Questo sensore fornisce alla centralina del motore informazioni sulla posizione del valvola a farfalla . Viene utilizzato per rilevare la posizione di minimo, lo stato di accelerazione completamente aperta della valvola. Quando la valvola è in stato di riposo, la tensione di uscita del sensore è inferiore a 0,7 V. Quando viene rilevato lo stato di pieno carico, la tensione di uscita del sensore è di circa 4,5 V.

Il danneggiamento del sensore di posizione dell'acceleratore porta al lampeggiamento del segnale di controllo del motore. Quando questo sensore non funziona correttamente, il computer non è in grado di determinare correttamente la posizione della valvola che porta a picchi o stallo del veicolo. Quali sono i tre stati del valore dell'acceleratore che il sensore può rilevare?