Differenza tra circuito analogico e circuito digitale

Differenza tra circuito analogico e circuito digitale

I circuiti analogici e digitali vengono utilizzati per trasmettere ed elaborare le informazioni come il suono, la luce da un ambiente per generare segnali variabili continui. I circuiti analogici possono instradare i segnali direttamente, mentre i circuiti digitali cambiano i segnali analogici valutandoli a intervalli regolari e fornendo i valori risultanti. Per ottenere le uscite, i circuiti analogici possono fornire direttamente i segnali mentre un circuito digitale deve riportare le informazioni in un segnale analogico. Il funzionamento di un circuito analogico può essere eseguito con una normale forma d'onda per convertire, memorizzare e amplificare i segnali, mentre un circuito digitale altera le forme d'onda in segnali di impulso. Questo articolo discute qual è la differenza tra circuito analogico e circuito digitale?



Analogico vs digitale

Analogico vs digitale

Differenza tra circuito analogico e circuito digitale

La principale differenza tra circuito analogico e circuito digitale include principalmente ciò che è un circuito analogico, un circuito digitale e le differenze tra loro.






Circuito analogico

Il circuito elettronico analogico include un segnale analogico con qualsiasi segnale continuamente variabile. Mentre si lavora su un segnale analogico, un circuito analogico altera il segnale in qualche modo. Il circuito analogico può essere utilizzato per convertire il segnale originale in un altro formato come un segnale digitale . I circuiti analogici possono anche modificare i segnali in modi involontari come l'aggiunta di rumore o distorsione. I circuiti analogici sono classificati in due tipi, vale a dire circuiti analogici attivi e circuiti analogici passivi. Un circuito analogico utilizza un file energia elettrica fonte per ottenere gli obiettivi di un progettista mentre i circuiti passivi non utilizzano energia elettrica esterna.

Circuito analogico

Circuito analogico



Circuito digitale

Un circuito digitale è un circuito in cui il segnale dovrebbe essere uno dei due livelli discreti. Ogni livello viene interpretato come uno dei due diversi stati (ad esempio, 0 o 1). Questi circuiti costruiti con transistor da realizzare porte logiche per eseguire un'operazione logica booleana. Questa logica è la base dell'elettronica digitale e dell'elaborazione del computer. I circuiti digitali sono meno vulnerabili al degrado in termini di eccellenza rispetto ai circuiti analogici. È anche più semplice eseguire il rilevamento e la rettifica degli errori con segnali digitali. Per rendere il processo di routine di progettazione di questi circuiti, i progettisti utilizzano strumenti EDA (automazione della progettazione elettronica), una sorta di software che sviluppa la logica in un circuito digitale.

Circuito digitale

Circuito digitale

Funzionamento di circuiti analogici e circuiti digitali

Il funzionamento di un circuito analogico può essere eseguito con normali forme d'onda, modificandole. Ad esempio: un microfono viene utilizzato in un circuito analogico che converte le onde sonore in onde elettriche analogiche. Ad esempio, in un circuito analogico un microfono converte le onde sonore in onde elettriche simili o analogiche. Questi segnali possono essere memorizzati sulla striscia, migliorati in un amplificatore analogico e ritrasformati in onde sonore correlate da un altoparlante.

Un circuito digitale viene utilizzato per alterare le onde in onde impulsive. Misura una forma d'onda migliaia di volte al secondo e memorizza i dati in forma binaria. Ad esempio, dopo 12 ms, un segnale potrebbe essere alto 2,4 volt e dopo 14 ms potrebbe essere 2,6 volt. Questo circuito cambia i volt e i tempi in dati binari e le onde diventano una serie di 1 e 0. Quando il circuito deve generare il suono da un altoparlante, produce un segnale o / p che è a 2,4 V dopo 12msec ea 2,6 V dopo 14msec, simile all'onda originale.


Qualità O / P

Il circuito analogico fornisce un analogo della forma d'onda ordinaria e può generare una qualità di uscita molto elevata. I circuiti digitali generano una stima della forma d'onda naturale, quindi la loro qualità di o / p è incompleta dal numero di dimensioni della curva che eseguono.

Efficienza di un circuito

L'efficienza di un circuito dipende principalmente dalla rapidità con cui può produrre risultati e dalla quantità di energia utilizzata. Questi circuiti devono attendere che un'onda completi un ciclo prima di poter svolgere i loro compiti. E richiedono una potenza sufficiente per generare il picco dell'onda. La velocità del circuito digitale è incompleta solo dalla velocità degli ingranaggi che compongono il circuito e non dalle indicazioni che stanno elaborando. Per lavorare con piccoli impulsi è necessaria una potenza moderatamente ridotta. Nella maggior parte delle applicazioni, i circuiti analogici sono più lenti e richiedono più potenza rispetto ai circuiti digitali.

Precisione e riproducibilità

L'azione dei circuiti analogici dipende dal loro design e dai loro ingranaggi per garantire la forma d'onda rimanente fedele all'originale. Sono soggetti a difetti di progettazione, modifiche da parti invecchiate e potenze esterne come il rumore elettrico. I circuiti digitali devono solo mantenere il percorso dei loro impulsi. Anche se numerosi impulsi vengono eliminati, influisce solo su alcune delle migliaia di dimensioni. Di conseguenza, questi circuiti sono più precisi e possono replicare i loro i / ps in modo più preciso.

Principali differenze

Le principali differenze tra circuito analogico e circuiti digitali includono principalmente quanto segue

Differenze tra circuito analogico e circuito digitale

Differenze tra analogico e digitale

  • I circuiti analogici operano su segnali analogici comunemente noti come segnali a valore continuo
  • I circuiti digitali funzionano su segnali che esistono semplicemente a 2 livelli, cioè zero e uno
  • La progettazione di un circuito analogico è difficile poiché ogni componente deve essere posizionato manualmente per progettare i circuiti
  • I circuiti digitali sono molto semplici da progettare poiché la tecnica di un'automazione può essere utile a una varietà di livelli di progettazione di circuiti.
  • Non è necessaria alcuna modifica dei segnali i / p prima dell'elaborazione, il circuito esegue direttamente diverse operazioni logiche e genera un o / p analogico.
  • Nei circuiti digitali, i segnali i / p cambiano da da analogico a digitale (A / D) forma prima che venga elaborato, ovvero il circuito digitale viene realizzato elaborando solo segnali digitali, e genera o / p che viene nuovamente cambiato da segnali digitali ad analogici (D / A) in modo che l'o / p dia risultati essere compreso dagli individui.
  • I circuiti analogici sono in genere realizzati di routine e non hanno flessibilità
  • I circuiti digitali hanno un alto grado di elasticità.

Pertanto, questo articolo discute su cosa sono i circuiti elettronici analogici, i circuiti elettronici digitali, la differenza tra circuiti analogici e digitali. Ci auguriamo che tu abbia una migliore comprensione di questo concetto. Inoltre, qualsiasi domanda riguardante questo concetto o l'implementazione elettrica e progetti elettronici , per favore dai i tuoi preziosi suggerimenti commentando nella sezione commenti qui sotto. Ecco una domanda per te, quali sono le applicazioni del circuito analogico e dei circuiti digitali ?

Crediti fotografici: