Come costruire un inverter a onda sinusoidale pura da 100 Watt

Come costruire un inverter a onda sinusoidale pura da 100 Watt

Il circuito fornito in questo articolo mostra un modo semplice per costruire un inverter piccolo utile che è facile da costruire e tuttavia fornisce le caratteristiche di un inverter a onda sinusoidale pura. Il circuito può essere facilmente modificato per ottenere uscite più elevate.



introduzione

Iniziamo la discussione su come costruire un inverter a onda sinusoidale da 120 Volt, 100 watt, imparando prima i dettagli di funzionamento del circuito:

Il circuito può essere sostanzialmente suddiviso in due fasi: lo stadio dell'oscillatore e lo stadio di uscita di potenza.





Stadio dell'oscillatore:

Fare riferimento alla spiegazione dettagliata di questa fase in questo articolo sull'onda sinusoidale pura.

Lo stadio di potenza:

Osservando lo schema elettrico possiamo vedere che l'intera configurazione è fondamentalmente composta da tre sezioni.



Lo stadio di ingresso costituito da T1 e T2 forma un amplificatore differenziale discreto, responsabile dell'aumento del segnale di ingresso a bassa ampiezza dal generatore sinusoidale.

Lo stadio driver è costituito da T4 come componente principale il cui collettore è collegato all'emettitore di T3.

La configurazione replica abbastanza un diodo zener regolabile e viene utilizzata per regolare la corrente di riposo del circuito.

Uno stadio di uscita completo comprendente i transistor Darlington T7 e T8 costituisce lo stadio finale del circuito dopo lo stadio pilota.

I tre stadi precedenti sono integrati tra loro per formare un perfetto circuito inverter a onda sinusoidale ad alta potenza.

La caratteristica migliore del circuito è la sua alta impedenza di ingresso, circa 100K che aiuta a mantenere intatta la forma d'onda sinusoidale in ingresso e priva di distorsioni.

Il design è abbastanza semplice e non porrà alcun problema se costruito correttamente secondo lo schema del circuito e le istruzioni fornite.

Carica batteria

Come tutti sappiamo, il più grande svantaggio degli inverter a onda sinusoidale sono i suoi dispositivi di uscita RED HOT, che riducono drasticamente l'efficienza complessiva del sistema.

Ciò può essere evitato aumentando la tensione della batteria in ingresso fino ai limiti massimi tollerabili possibili dei dispositivi.

Ciò contribuirà a ridurre i requisiti attuali del circuito e quindi a mantenere i dispositivi più freschi. L'approccio aiuterà anche ad aumentare l'efficienza del sistema.

Qui, la tensione può essere aumentata fino a 48 volt più / meno collegando otto batterie da 12 volt di piccole dimensioni in serie come mostrato nella figura.

Le batterie possono essere di tipo 12 V, 7 AH ciascuna e possono essere collegate in serie per ottenere l'alimentazione richiesta per il circuito inverter.

Il TRANSFORMER è un tipo su ordinazione, con un avvolgimento in ingresso di 48 - 0 - 48 V, 3 Amp, l'uscita è 120 V, 1 Amp.

Una volta fatto questo, puoi essere certo di avere un'uscita a onda sinusoidale pura, pulita e senza problemi che può essere utilizzata per alimentare QUALSIASI gadget elettrico, anche il tuo computer.

Regolazione della preimpostazione

Il preset P1 può essere utilizzato per ottimizzare la forma d'onda sinusoidale in uscita e anche per aumentare la potenza di uscita a livelli ottimali.

Un altro stadio di uscita di potenza è mostrato di seguito usando MOSFET, che possono essere usati insieme al circuito generatore di seno discusso sopra per realizzare un inverter a onda sinusoidale pura ad alta potenza da 150 watt.

Elenco delle parti

R1 = 100K

R2 = 100K

R3 = 2K

R4,5,6,7 = 33 E.

R8 = 3K3,

R9 = 1K PRESET,

R10,11,12,13 = 1K2,

R14,15 = 470E,

R16 = 3K3,

R17 = 470E,

R18,19,21,24 = 12E,

R22 = 220, 5 WATT

R20,25 = 220E,

R23 = 56E, 5 WATT

R26 = 5E6, ½ WATT

C1 = 2.2uF, PPC,

C2 = 1n,

C3 = 330pF,

C6 = 0.1uF, mkt,

T1 = BC547B 2nos. coppia abbinata

T2 = BC557B 2nos. coppia abbinata

T3 = BC557B,

T4 = BC547B,

T7,9 = TIP32,

T5,6,8 = TIP31,

T10 = IRF9540,

T11 = IRF540,

Elenco delle parti dell'oscillatore

R1 = 14K3 (12K1),

R2, R3, R4, R7, R8 = 1K,

R5, R6 = 2K2 (1K9),

R9 = 20K

C1, C2 = 1µF, TANT.

C3 = 2µF, TANT (DUE 1µF IN PARALLELO)

IC = 324




Precedente: Calcola batteria, trasformatore, MOSFET in inverter Avanti: Come realizzare un semplice circuito inverter solare