Cosa sono gli errori nella misurazione? Tipi di errori con il calcolo

Cosa sono gli errori nella misurazione? Tipi di errori con il calcolo

Lo sviluppo della scienza e della tecnologia è la più importante esclusiva dell'accessibilità di valori calcolati genuini per fornire prove realistiche. Un'indagine tecnica è in realtà basata sulla teoria, che è autorizzata solo utilizzando principi misurati raggiunti. L'investigatore può distinguere tra varietà di gradi delle caratteristiche calcolate e può fornire un valore fisso agli eventi in tempo reale. Diverso tipi di errori di misurazione sono significativi nel ridurre lo sforzo di dichiarazione e offrono maggiore indipendenza al risultato. Questo articolo fornisce una panoramica di diversi tipi di errori di misurazione , e il calcolo degli errori di misura con un esempio.



Cosa sono gli errori nella misurazione?

Un errore o un difetto può essere descritto come la disparità tra il valore calcolato e il valore esatto. Ad esempio, se i due macchinisti utilizzano uno strumento simile per scoprire gli errori di misura, non è necessario che acquisiscano i relativi risultati. Ma ci sarà una leggera variazione tra le due misurazioni che è nota come errore. In sequenza, per conoscere l'idea degli errori nella misurazione, è necessario riconoscere le due condizioni che descrivono l'errore, vale a dire il valore misurato e il valore reale. Il 'valore reale' non è fattibile per scoprire l'accuratezza della misurazione con mezzi sperimentali che possono essere definiti come il valore standard di un numero infinito di valori calcolati. Questo valore può essere descritto come il valore atteso del valore reale che può essere stabilito prendendo numerosi valori calcolati durante la sperimentazione.


Tipi di errori nella misurazione

Gli errori di misurazione possono derivare da varie fonti che sono generalmente classificate nelle seguenti tipologie. Questi sono chiariti di seguito in dettaglio.





  1. Errori sistematici
  2. Errori grossolani
  3. Errori casuali
Tipi di errori nelle misurazioni

Tipi di errori nelle misurazioni

1. Errori sistematici

Questi tipi di errori sistematici sono generalmente classificati in tre tipi che vengono spiegati di seguito in dettaglio.



  • Errori osservativi
  • Errori ambientali
  • Errori strumentali
Errori sistematici

Errori sistematici

Errori osservativi

Gli errori di osservazione possono verificarsi a causa dello studio dei guasti della lettura dello strumento e le fonti di questi errori sono molte. Ad esempio, l'indicatore di un voltmetro risuona leggermente sulla superficie della scala. Di conseguenza, si verifica un errore, tranne per il fatto che la linea dell'immagine del testimone è esattamente sopra l'indicatore. Per ridurre l'errore di parallasse vengono offerti misuratori estremamente precisi con scale riflesse.

Errori ambientali

Si verificheranno errori ambientali dovuti alla situazione esterna degli strumenti di misura. Questi tipi di errori si verificano principalmente a causa del risultato della temperatura, forza, umidità, sporco, vibrazioni altrimenti a causa del campo elettrostatico o magnetico. Le misure correttive utilizzate per rimuovere questi effetti indesiderati includono quanto segue.


  • La preparazione dovrebbe essere terminata per mantenere le situazioni il più stabili possibile.
  • Con lo strumento a costo zero di questi risultati.
  • Con questi metodi che rimuovono il risultato di questi guai.
  • Applicando le modifiche calcolate.

Errori strumentali

Si verificheranno errori strumentali a causa di alcuni dei seguenti motivi

Errori strumentali

Errori strumentali

Una limitazione intrinseca dei dispositivi

Questi errori sono parte integrante dei dispositivi a causa delle loro caratteristiche, vale a dire la disposizione meccanica. Questi possono accadere a causa del funzionamento dello strumento, nonché del funzionamento o del calcolo dello strumento. Questi tipi di errori faranno l'errore di studiare molto basso altrimenti molto alto.

Ad esempio: se l'apparecchio utilizza la molla delicata, offre l'alto valore di misura determinante. Questi si verificheranno nell'apparato a causa della perdita di isteresi o attrito.

Abuso dell'apparato

L'errore nello strumento si verifica per colpa del macchinista. Un dispositivo superiore utilizzato in un metodo non intelligente può fornire un risultato vasto. Ad esempio: l'abuso dell'apparato può far sì che il guasto cambi lo zero degli strumenti, scarsa modifica iniziale, con conseguente resistenza molto elevata. L'osservazione impropria di questi non può causare danni permanenti al dispositivo, tranne tutte le simili, che causano guasti.

Effetto del caricamento

Il tipo più frequente di questo errore si verificherà a causa del lavoro di misurazione nel dispositivo. Ad esempio, come il voltmetro è associato al circuito ad alta resistenza che darà una lettura falsa, così come dopo che è alleato al circuito a bassa resistenza, questo circuito darà la lettura affidabile, e quindi il voltmetro avrà l'effetto di caricare sul circuito .

La faglia che è causata da questo effetto verrà battuta con l'aiuto di metri abilmente. Ad esempio, una volta calcolata una bassa resistenza con il metodo amperometro-voltmetro, è necessario utilizzare un voltmetro con un valore di resistenza estremamente elevato.

2. Errori grossolani

Gli errori grossolani possono essere definiti come errori fisici nell'apparato di analisi o nel calcolo e nella registrazione dei risultati delle misurazioni. In generale, questo tipo di errori si verificheranno durante gli esperimenti, ovunque il ricercatore possa studiare o registrare un valore diverso da quello reale, possibilmente a causa di una visione ridotta. Con l'interesse umano, i tipi di errori saranno prevedibili, sebbene possano essere stimati e corretti.

Questi tipi di errori possono essere vietati dalle seguenti due azioni:

  • Lettura attenta e registrazione delle informazioni.
  • Effettuando numerose letture dello strumento da parte di diversi operatori. Contratti sicuri tra diverse intese garantiscono l'eliminazione di ogni errore grossolano.

3. Errori casuali

Questo tipo di errore è costantemente presente in una misurazione, che si verifica per oscillazioni essenzialmente casuali nell'analisi della misurazione dell'apparato o nella comprensione da parte dello sperimentatore della lettura dell'apparato. Questi tipi di errori si presentano come risultati dissimili per la misurazione frequente simile, che ci si può aspettare contrapponendo numerose misurazioni, condensata facendo la media di numerose misurazioni.

Il calcolo degli errori di misurazione

Il calcolo di errori nel sistema di misurazione non significa che la dimensione non sia corretta. Quindi la misurazione del dispositivo non è accurata a causa dell'apparato. Questi errori sono classificati in tre tipi: errore assoluto, errore relativo e errore percentuale.

L'errore assoluto può essere definito come la variazione tra i valori di effettivo e misurato.

Errore assoluto = | VA-VE |

Errore percentuale (%) = (| VA-VE | / VE) x 100

Errore relativo = errore assoluto / valore effettivo

Qui, il valore misurato è indicato con VA, mentre il valore esatto è indicato con VE

Esempio di errori di misurazione

Una lunghezza è stata calcolata in 5,8 piedi, ma la lunghezza assoluta era di 5,72 piedi. Calcola gli errori per l'assoluto e la percentuale.

Qui, VA = 5,8 piedi e VE = 5,62 piedi

Errore assoluto = | VA-VE | = | 5.8-5.72 | = 0,08 piedi

Errore percentuale (%) = (| VA-VE | / VE) x 100 = | 0,08 / 5,62 | x 100 = 1,423%

Errore relativo = | VA-VE | / VE = 0,08 / 5,8 = 0,013

L'articolo sopra fornisce una breve idea in merito fonti di errori nella misurazione . Una conversazione completa è oltre la portata di questo pezzo di scrittura. Tuttavia, qualsiasi informazione aggiuntiva può essere inclusa nella sezione commenti di seguito. Ecco una domanda per te, quali sono le applicazioni degli errori di misurazione?