Cos'è l'isteresi nei circuiti elettronici

Cos'è l'isteresi nei circuiti elettronici

Potresti aver cercato più volte su cos'è l'isteresi attraverso molti post diversi su diversi siti Web, ma senza alcun risultato.



Potresti anche aver provato a trovare una spiegazione completa e semplice riguardo lo stesso attraverso vari siti web.

Tuttavia, le spiegazioni fornite su questi siti Web sono piuttosto lunghe e difficili da comprendere.





Proviamo a imparare, attraverso un semplice esempio, cosa esattamente isteresi in un circuito elettronico si intende.

Come funziona l'isteresi

Il comportamento di un relè verso una tensione variabile applicata in modo continuo può essere utilizzato per spiegare l'isteresi in modo conciso. Impariamolo attraverso il seguente esperimento:



  1. Prendi un relè da 12 volt, collega un alimentatore variabile e aumenta gradualmente la tensione da zero a 12.
  2. Scoprirai che il relè si attiva a circa 11 volt. Logicamente, se ora la tensione viene ridotta al di sotto di questo livello, il relè dovrebbe disattivarsi.
  3. Tuttavia, ciò non accade. In pratica si vedrà che il relè si disattiva solo dopo che la tensione si è ridotta ben al di sotto dei 9 volt.
  4. Questo ritardo di tensione tra le soglie di attivazione e disattivazione può essere definito e inteso come l'isteresi in questo caso è per il relè.

Allo stesso modo, tutti i circuiti elettronici soprattutto nel circuito BJT singolo troverete questo piccolo svantaggio, che può porre difficoltà nel mantenere livelli di soglia fissi.

In circuiti elettronici efficienti il ​​livello di isteresi è mantenuto al minimo. Se hai più dubbi su cosa sia l'isteresi, non esitare a rispondere con i tuoi commenti.

Isteresi in Opamp

Anzi, circuiti operazionali tendono ad essere molto nitide ed evitano efficacemente l'isteresi durante la gestione di un'operazione specifica.

Potresti esserti imbattuto in molti circuiti per caricabatterie basati su opamp, in cui l'assenza di un'isteresi diventa effettivamente uno svantaggio e dobbiamo forzare l'isteresi aggiungendo un resistore di feedback attraverso l'uscita e uno dei pin di ingresso dell'opamp per abilitare l'effetto di isteresi .

Pertanto l'isteresi nei circuiti elettronici può essere a volte vantaggiosa e talvolta uno svantaggio a seconda delle specifiche applicative del circuito.




Precedente: crea questo circuito per altoparlanti wireless Avanti: Come generare elettricità dall'acqua di mare - 2 metodi semplici