Cos'è un flussometro: funzionamento e sue applicazioni

Cos'è un flussometro: funzionamento e sue applicazioni

Da molti anni sono disponibili flussometri che vengono utilizzati per misurare la densità del flusso magnetico. In modo che il flusso totale possa essere determinato all'interno di un magnete altrimenti magnetico. In alcune aree focalizzate, l'uso di questi misuratori è stato ridotto a causa di alcuni fattori come la complessità del raggio di luce nel misuratore di flusso durante l'impostazione altrimenti balistica galvanometro , Ohmic resistenza limitazioni per le bobine di ricerca, abilità operative sono richieste per il controllo del misuratore, ecc. Questi si trovano in diverse applicazioni di misurazione magnetica. Per superare questi limiti e inconvenienti, vengono utilizzati flussometri. Questo articolo discute una panoramica di cosa è il flussometro, il funzionamento e le sue applicazioni.



Cos'è il flussometro?

Definizione: Un flussometro è un tipo di dispositivo elettronico che include un display digitale. Questo strumento viene utilizzato per misurare il flusso magnetico in magneti stabili, controllo di qualità e magnetico smistamento prodotti. Questi misuratori sono flessibili da utilizzare nella produzione e nell'impresa di laboratorio. La maggior parte dei misuratori ha queste funzioni come il mantenimento del valore è alto. La maggior parte di questi misuratori ha funzioni come il valore massimo, un'indicazione del polo automatico e gli intervalli di misurazione sono diversi. Quindi questi misuratori vengono utilizzati per misurare il campo magnetico impulsivo che dipende principalmente da una risonanza del magnetoplasma e genera un segnale di frequenza audio. La frequenza del segnale è relativa al campo magnetico. Il diagramma del flussometro è mostrato di seguito.


Flussometro

Flussometro





Principio di funzionamento del flussometro

Quando il flusso magnetico taglia tutta la bobina di ricerca, la tensione può essere indotta all'interno della bobina di ricerca. Secondo la legge di Faradays, questa tensione è la disparità del flusso magnetico che scorre attraverso la bobina di ricerca. Dando questa tensione a questo flussometro, il processo di integrazione può rimuovere il differenziale all'interno del misuratore per visualizzare l'intero flusso magnetico. Questi misuratori utilizzano un componente attivo per la misurazione quando è necessario che il flusso magnetico tagli la bobina di ricerca per generare una tensione.

Regolando questo misuratore attraverso l'area e il numero di avvolgimenti nella bobina di ricerca, il valore della densità di flusso e i valori del flusso magnetico possono essere visualizzati su un flussometro.



Costruzione del flussometro

La costruzione di questo misuratore è illustrata di seguito. Nel diagramma seguente, il design di questo misuratore può essere eseguito con una bobina. Questa bobina può essere sospesa utilizzando il filo di seta e la molla. Ora la bobina si muove liberamente tra i due poli del magnete. La corrente scorre la bobina usando le eliche. Qui le eliche sono estremamente sottili e progettate con strisce d'argento ricotto. La corrente nella bobina può ridurre la coppia di controllo al valore minimo. Lo smorzamento dell'attrito dell'aria delle bobine può essere insignificante.

Costruzione

Costruzione

Lavorando

Il collegamento di questo può essere effettuato collegando i terminali del misuratore attraverso la bobina. Una volta che il flusso è collegato alla bobina di ricerca, la bobina verrà modificata cambiando la direzione del campo magnetico, altrimenti cambiandola dal campo magnetico.


Il cambiamento di flusso indurrà la forza elettromotrice all'interno della bobina e la invia attraverso il misuratore. Quindi il puntatore del misuratore può deviare a causa della corrente e la loro deflessione è direttamente proporzionale alla variazione del valore dei collegamenti di flusso.

Quando la variazione dei collegamenti di flusso si riduce, la bobina si arresta a causa del loro elevato smorzamento elettromagnetico. Questo elevato smorzamento elettromagnetico può verificarsi a causa della bassa resistenza tra il misuratore e la bobina nel circuito.

Vantaggi

Il vantaggi del flussometro include il seguente.

  • Questi contatori sono mobili.
  • Questa scala del misuratore è regolata in misuratori Weber.
  • La deflessione della bobina è libera dal tempo impiegato dal flusso per modificarsi.
  • Questo strumento funziona e rileva molto comodamente
  • Il valore del flusso magnetico può essere valutato e trasferito.
  • La prestazione complessiva può essere riflessa dal flusso magnetico
  • È un dispositivo ideale per misurare il flusso e il flusso magnetico.

Svantaggi

Gli svantaggi del flussometro includono quanto segue.

  • Questo è meno sensibile e preciso rispetto a un altro metro
  • Il design delle bobine di prova non è facile.
  • Questi sono pesanti e inefficienti

Applicazioni

Le applicazioni del flussometro includono quanto segue.

  • Geometri sul campo
  • Misura del campo magnetico
  • Tracer di loop di isteresi
  • Ricerca di materiali magnetici
  • Sistemi di test in produzione
  • Integrazione della tensione
  • Controllo qualità componenti magnetici
  • La DC può essere misurata
  • Campi magnetici
  • Rivelatori magnetici Ferro
  • Errori efficaci di schermatura magnetica
  • Controllo qualità e sviluppo del sistema magnetico

Quindi, si tratta di una panoramica del flussometro. Dall'articolo di cui sopra, infine, possiamo concludere che questo è un tipo di strumento che utilizza un integratore di elettroni per misurare la tensione induttiva, il campo magnetico spaziale e la ricerca sui materiali magnetici. Questo è molto adatto per misurazioni in campo elevato a una temperatura inferiore. Questo strumento dipende da una risonanza del magnetoplasma e genera un segnale di frequenza audio. La frequenza di questo segnale è relativa al campo magnetico. Ecco una domanda per te, quali sono i diversi tipi di contatori disponibili?