Quali sono i simboli del circuito elettronico?

Quali sono i simboli del circuito elettronico?

L'elettronica è una branca dell'ingegneria, che si occupa di circuiti elettronici ed elettrici come Circuiti integrati , Trasmettitori e Ricevitori, ecc. Il circuito elettronico è definito come una combinazione di vari componenti elettronici che consentono il flusso di corrente elettrica. Il componenti elettronici sono costituiti da due o più terminali, che vengono utilizzati per collegare un componente a un altro componente per progettare uno schema circuitale. I componenti elettronici sono saldati su circuiti stampati per creare un sistema. Se vuoi concentrarti su progetti secondari fondamentali come l'elettronica / elettricità, dovresti conoscere i concetti di base dei simboli dei circuiti elettronici e il loro utilizzo. Questo articolo fornisce una panoramica dei simboli dei circuiti elettronici con la loro funzionalità.



I simboli elettronici sono molto essenziali da conoscere durante la progettazione di circuiti per un progetto o durante la realizzazione di un PCB per un progetto. Se non conosciamo i simboli del circuito schematico, è estremamente difficile creare un progetto. Qui questo articolo discute la maggior parte dei simboli circuitali dei componenti elettronici e le loro funzioni. I nomi dei simboli dei circuiti sono attivi, passivi, fili, interruttori, alimentatori, diodi, transistor, resistori, sensori, porte logiche, ecc.


Cos'è uno schema elettrico?

Uno schema circuitale può essere definito come una rappresentazione grafica di un circuito elettronico. Questo diagramma include diversi componenti elettronici con rappresentazioni standardizzate di simboli quando un circuito simbolico utilizza semplici immagini dei componenti. Non come un layout o uno schema a blocchi, uno schema del circuito elettronico illustra i collegamenti effettivi. Un circuito elettronico fornisce l'intera corsia per il flusso di corrente.





Questo circuito include tre cose fondamentali per funzionare come una sorgente di tensione, una corsia conduttiva per facilitare il flusso di corrente e una lampadina che utilizza il flusso di corrente per funzionare. Oltre a questo, un circuito elettronico include una serie di componenti elettronici per fornire diverse funzionalità che illustrano la posizione relativa di tutti gli elementi con le loro connessioni.

Cosa sono i simboli del circuito elettronico?

I simboli dei circuiti elettronici sono rappresentati virtualmente con l'aiuto di schemi circuitali. In ogni circuito sono presenti simboli standard utilizzati per indicare i componenti. Esistono diversi simboli di circuiti elettronici utilizzati per indicare i dispositivi elettronici di base. I simboli del circuito sono usati principalmente per disegnare i circuiti elettronici come interruttori, fili, sorgenti, terra, resistore, condensatore, diodi, induttori, porte logiche, transistor, amplificatori, trasformatore, antenna, ecc. Questi simboli di circuiti elettrici ed elettronici sono usati in schemi circuitali per spiegare come un circuito è interconnesso.



I simboli dei circuiti elettronici sono segni o disegni o pittogrammi di diversi componenti per indicare i componenti elettronici in uno schema di un circuito elettronico. Tuttavia, questi simboli dei componenti cambiano in base ai paesi a causa di alcuni principi comuni fissati da ANSI e IEC per indicare i componenti.


I simboli del circuito elettronico riguardano principalmente cavi, alimentatori, resistori, condensatori, diodi, transistor, misuratori, interruttori, sensori, porte logiche, dispositivi audio e altri componenti.

Importanza dei simboli del circuito elettronico

I simboli elettronici vengono utilizzati principalmente per accorciare la stesura e per comprendere lo schema elettrico. Questi simboli sono identici in tutto il settore. L'aggiunta di un punto, una linea, lettere, ombreggiatura e numeri fornisce un significato esatto di un simbolo. Per comprendere i circuiti con il loro significato associato di simboli, è necessario conoscere la forma fondamentale dei diversi simboli.

Questi simboli sono necessari per la progettazione del circuito che sono rappresentati da disegni elettronici per trasmettere le informazioni riguardanti il ​​cablaggio, i layout, la posizione dell'apparecchiatura e i suoi dettagli in modo che la disposizione dei componenti possa essere eseguita facilmente.

Designatori di riferimento dei componenti

I designatori di riferimento dei diversi componenti elettronici sono elencati di seguito.

  • L'attenuatore è indicato con 'ATT'
  • Il raddrizzatore a ponte è indicato con 'BR'
  • La batteria è indicata con 'BT'
  • Il condensatore è indicato con 'C'
  • Un diodo è indicato con 'D'
  • Il fusibile è indicato con 'F'
  • Il circuito integrato è indicato con 'IC' o 'U'
  • Il connettore jack è indicato con 'J'
  • L'induttore è indicato con 'L'
  • L'altoparlante è indicato con 'LS'
  • La spina è indicata con 'P'
  • L'alimentazione è indicata con 'PS'
  • Il transistor è indicato con 'Q' o 'TR'
  • Il resistore è indicato con 'R'
  • L'interruttore è indicato con 'S' o 'SW'
  • Il trasformatore è indicato con 'T'
  • Il punto di prova è indicato con 'TS'
  • Un resistore variabile è indicato con 'VR'
  • Il trasduttore è indicato con 'X'
  • Il cristallo è indicato con XTAL
  • Il diodo Zener è indicato con 'Z' o 'ZD'

Simboli del circuito elettronico per schemi logici digitali

I simboli schematici della logica digitale includono quanto segue.

Simboli del circuito elettronico per schemi logici digitali

Simboli del circuito elettronico per schemi logici digitali

Flip-Flop SR

È un dispositivo bistabile e la funzione principale di questo è memorizzare dati a 1 bit sulle sue 2 uscite complementari.

JK Flip-Flop

In JK FF (Jack Kilby), la lettera 'J' viene utilizzata per Set così come la lettera 'K' viene utilizzata per Reset tramite feedback interno

D Flip-Flop

In D Flip-flop, D sta per Delay o Data, è un tipo di flip-flop con un singolo ingresso che alterna tra i suoi 2 o / ps complementari

Data Latch

Il data latch viene utilizzato per memorizzare dati a 1 bit sul suo unico ingresso una volta che il pin di abilitazione (EN) è BASSO e fornisce chiaramente l'uscita del bit di dati una volta che il pin EN è ALTO

4-1 Multiplexer

Un multiplexer viene utilizzato per trasmettere i dati attraverso uno dei suoi pin di ingresso a una particolare linea di uscita

1-4 Demultiplexer

Un demultiplexer viene utilizzato per trasmettere i dati attraverso il suo singolo pin di ingresso a una delle diverse linee di uscita

Fili

Un filo è un materiale a due terminali, singolo e flessibile, che consente il flusso di potenza attraverso di esso. Questi sono principalmente utilizzati per collegare gli alimentatori al PCB ( Scheda a circuito stampato ) e tra i componenti. I diversi tipi di fili saranno come

Fili

Fili

Fili: Un singolo filo con due terminali passerà la corrente da un componente all'altro.

Fili giuntati: Quando due o più fili sono collegati, ciò viene chiamato fili uniti. L'unione o il cortocircuito dei fili in un punto indica il 'blob'.

Fili non giuntati: Negli schemi circuitali complessi, alcuni fili potrebbero non connettersi con altri, in questo caso viene comunemente utilizzato il bridging.

Simboli del circuito elettronico per alimentatori

A Alimentazione / alimentatore è un dispositivo elettronico che fornisce energia elettrica a un carico elettrico. Il flusso di una corrente elettrica sarà misurato in termini di Watt. La funzione dell'alimentatore è che converte l'energia da una forma all'altra secondo le nostre esigenze. I vari tipi di alimentatori sono

Simboli del circuito elettronico per alimentatori

Simboli del circuito elettronico per alimentatori

Circuito cellulare: Fornisce energia elettrica da un terminale più grande (+) con segno positivo.

Circuito batteria: PER La batteria è composta da due o più celle , la funzione del circuito della batteria è la stessa del circuito della cella.

Simbolo del circuito CC: La corrente continua (CC) scorre sempre in una direzione.

Simbolo del circuito CA: Il flusso AC (corrente alternata) inverte periodicamente la direzione.

Circuito fusibile: Il fusibile farà circolare una corrente sufficiente e viene utilizzato per fornire protezione da sovracorrente.

Trasformatore: Viene utilizzato per produrre alimentazione CA, l'energia viene trasferita tra le bobine primarie e secondarie sotto forma di induttanza reciproca.

Celle a energia solare: Convertirà l'energia luminosa in energia elettrica.

Terra: Fornisce lo 0V al circuito che si collegherà a terra.

Generatore di tensione: Fornirà tensione agli elementi del circuito.

Fonte corrente: Fornirà corrente agli elementi del circuito.

Fonte di tensione CA: Fornirà la tensione CA agli elementi del circuito.

Fonte di tensione controllata: Genera tensione controllata agli elementi del circuito.

Fonte di corrente controllata: Genera corrente controllata agli elementi del circuito.

Resistenze

PER Il resistore è un elemento passivo che si oppone al flusso di corrente in un circuito. È un elemento a due terminali, dissipa la sua energia sotto forma di calore. Il resistore si danneggerà a causa del trabocco di corrente elettrica attraverso di esso. La resistenza è misurata in unità di ohm e resistenza, calcolatrice codice colore resistore viene utilizzato per calcolare il valore del resistore in base ai suoi colori.

Resistenze

Resistenze

Resistore: È un componente a due terminali, che limita il flusso di corrente.

Reostato: È un componente a due terminali, che viene utilizzato per regolare il flusso di corrente.

Potenziometro: Un potenziometro è un componente a tre terminali che regola il flusso di tensione nel circuito.

Preset: Preset è un resistore regolabile a basso costo che funziona utilizzando piccoli strumenti come i cacciaviti.

Condensatori

PER Condensatore generalmente indicato come un condensatore , è un componente passivo a due terminali in grado di immagazzinare energia sotto forma di elettricità. Queste sono le batterie ricaricabili utilizzato principalmente nell'alimentazione elettrica. Nei condensatori, le piastre elettriche differiscono per un mezzo dielettrico e queste agiscono come un filtro che consente solo segnali CA e blocca i segnali CC. I condensatori sono classificati in vari tipi che vengono discussi di seguito.

Condensatori

Condensatori

Condensatore: Un condensatore viene utilizzato per immagazzinare l'energia in forma elettrica.

Condensatore polarizzato: Memorizza l'energia elettrica, questi devono essere unidirezionali.

Condensatore variabile: Questi condensatori vengono utilizzati per controllare la capacità regolando la manopola.

Condensatore trimmer: Questi condensatori vengono utilizzati per controllare la capacità utilizzando un cacciavite o strumenti simili.

Diodi

Un diodo è un componente elettronico con due terminali che sono anodo e catodo. Consente il flusso di corrente degli elettroni dal catodo all'anodo, ma blocca un'altra direzione. Il diodo avrà una bassa resistenza in una direzione e un'elevata resistenza in un'altra direzione. Il i diodi sono classificati in vari tipi che sono discussi di seguito.

Diodi

Diodi

Diodo: Un diodo consente il flusso di corrente in una direzione.

Diodo ad emissione luminosa: Emetterà la luce quando la corrente elettrica lo attraverserà.

Diodo Zener: Consentirà una corrente elettrica costante dopo la tensione di rottura.

Fotodiodo: Il fotodiodo convertirà la luce nella rispettiva corrente o tensione.

Diodo a tunnel: Il diodo tunnel viene utilizzato per operazioni ad altissima velocità.

Diodo Schottky: Il diodo Schottky serve per trasmettere la caduta di bassa tensione.

Transistor

I transistor sono stati inventati nel 1947 presso i Bell Laboratories per sostituire i tubi a vuoto, che controlleranno il flusso di corrente e tensione nei circuiti. È un dispositivo a tre terminali e amplifica la corrente, i transistor giocano un ruolo importante in tutta l'elettronica moderna.

Simboli del circuito elettronico per transistor

Simboli del circuito elettronico per transistor

Transistor NPN: Un materiale semiconduttore drogato di tipo P è posto tra due materiali semiconduttori di tipo N. I terminali sono l'emettitore, la base e il collettore.

Transistor PNP: Un materiale semiconduttore drogato di tipo N è posto tra due materiali semiconduttori di tipo P. I terminali sono un emettitore, una base e un collettore.

Fototransistor: È simile a transistor bipolari , ma converte la luce in corrente.

Transistor ad effetto di campo: FET controlla la conduttività con l'aiuto di un campo elettrico.

JFET a canale N: I transistor a effetto di campo a giunzione sono semplici FET per la commutazione.

JFET canale P: Il semiconduttore di tipo P è posizionato tra le giunzioni di tipo N.

MOSFET di potenziamento: Simile al MOSFET ma assenza di canale conduttore.

MOSFET a esaurimento: La corrente scorre dalla sorgente al terminale di scarico.

Metri

Un misuratore è uno strumento utilizzato per misurare la tensione e il flusso di corrente nei componenti elettrici ed elettronici. Questi vengono utilizzati per misurare la resistenza e la capacità dei componenti elettronici.

Metri

Metri

Voltmetro: Viene utilizzato per misurare la tensione.

Amperometro: Viene utilizzato per misurare la corrente.

Galvanometro: Viene utilizzato per misurare piccole correnti.

Ohmmetro: Viene utilizzato per misurare la resistenza elettrica di un particolare resistore.

Oscilloscopio: Viene utilizzato per misurare la tensione rispetto al tempo per i segnali.

Interruttori

PER Switch è un componente elettrico / elettronico che collegherà i circuiti elettrici quando l'interruttore è chiuso, altrimenti interromperà un circuito elettrico quando l'interruttore è aperto.

Simboli del circuito elettronico per interruttori

Simboli del circuito elettronico per interruttori

Interruttore a pressione: Passerà il flusso di corrente quando si preme l'interruttore.

Interruttore push to break: Bloccherà il flusso di corrente quando si preme l'interruttore.

Interruttore unipolare unipolare (SPST): Semplicemente, è un interruttore ON / OFF che consente il flusso solo quando l'interruttore è in ON.

Interruttore unipolare a due vie (SPDT): In questo tipo di interruttore la corrente scorre in due direzioni.

Interruttore bipolare a una via (DPST): Si tratta di un doppio interruttore SPST, utilizzato principalmente per le linee elettriche.

Interruttore bipolare a due vie (DPDT): È un doppio interruttore SPDT.

Relè: Un relè è un semplice interruttore elettromeccanico costituito da un elettromagnete e una serie di contatti. Questi si trovano nascosti in tutti i tipi di dispositivi.

Dispositivi audio

Questi dispositivi convertono un segnale elettrico in segnali sonori e viceversa, che saranno udibili dall'uomo. Questi sono componenti elettronici di ingresso / uscita nello schema elettrico.

Simboli del circuito elettronico per dispositivi audio

Simboli del circuito elettronico per dispositivi audio

Microfono: converte il segnale acustico o acustico in un segnale elettrico.

Auricolare: converte un segnale elettrico in un segnale sonoro.

Altoparlante: converte il segnale elettrico in segnale sonoro ma amplifica la versione.

Trasduttore piezoelettrico: converte il flusso di energia elettrica in segnale sonoro.

Campana: Converte il segnale elettrico in un segnale sonoro.

Cicalino: converte un segnale elettrico in un segnale sonoro.

Sensori

I sensori rileveranno o rileveranno oggetti e dispositivi in ​​movimento, convertiranno quei segnali in elettrici o ottici. Ad esempio, a termometro serve per rilevare la temperatura presente nella stanza. Il vari tipi di sensori siamo

Sensori

Sensori

Resistenza dipendente dalla luce: Questi sensori rileveranno la luce.

Termistore: Questi sensori rileveranno il calore o la temperatura.

Porte logiche

Le porte logiche sono i principali elementi costitutivi dei circuiti digitali, le porte logiche avranno due o tre ingressi e una singola uscita. L'output prodotto dalle porte logiche basate su una certa logica. Porta logica di base i valori rappresentano in binario se osserviamo le loro tabelle di verità.

Simboli del circuito elettronico per porte logiche di base

Simboli del circuito elettronico per porte logiche di base

Porta AND: Il valore di uscita è ALTO quando due ingressi sono ALTI.

Porta OR: Il valore di uscita è ALTO quando uno degli ingressi è ALTO.

NOT Gate: L'output è il complemento dell'input.

Porta NAND: Il complemento della porta AND è una porta NAND.

NOR Gate: Il complemento della porta OR è una porta NAND.

Porta X-OR: L'uscita è ALTA quando un numero dispari di ALTO si verifica nei suoi ingressi.

Porta X-NOR: L'uscita è ALTA quando un numero pari di ALTO si verifica nei suoi ingressi.

Simboli del circuito elettronico per altri componenti

Questi sono alcuni dei componenti elettronici / elettrici utilizzati in un circuito elettronico o in un progetto di circuito elettrico.

Simboli del circuito elettronico per altri componenti

Simboli del circuito elettronico per altri componenti

Lampada di illuminazione: È una lampadina che si illuminerà quando scorre una certa corrente.

Indicatore luminoso: Convertirà l'elettricità in luce.

Induttore: Genererà un campo magnetico quando la corrente lo attraverserà.

Antenna: Viene utilizzato per trasmettere e ricevere segnali radio.

Fototransistor

Un fototransistor è un dispositivo utilizzato per convertire l'energia dalla luce all'elettricità per generare sia le tensioni che la corrente.

Simbolo del fototransistor

Simbolo del fototransistor

Opto - Isolatore

Questo componente trasmette segnali elettrici tra due circuiti isolati con l'aiuto della luce. Questi sono usati per evitare alte tensioni che influenzano il sistema ricevendo il segnale.

Opto isolatore

Opto isolatore

Amplificatore operazionale

Un amplificatore operazionale o op-amp viene utilizzato per amplificare la variazione tra i due ingressi per generare un guadagno di tensione che è 100.000 volte superiore alla differenza. La tensione o / p non può essere alta rispetto alle tensioni di alimentazione.

Amplificatore operazionale

Amplificatore operazionale

Display a 7 segmenti

Ci sono diversi dispositivi di visualizzazione disponibili sul mercato in cui 7 segmenti è uno dei tipi di display. In questo, ogni display include sette diodi emettitori di luce separati che sono disposti in un modello per visualizzare numeri da 0 a 9 e un LED aggiuntivo viene utilizzato per il punto decimale.

Display a 7 segmenti

Display a 7 segmenti

Motore

Un motore è un trasduttore che cambia l'energia da elettrica a cinetica.

Simbolo del motore

Simbolo del motore

Solenoide

Una bobina di filo che viene utilizzata per creare un campo magnetico una volta che la corrente scorre attraverso di essa è nota come solenoide. Include un nucleo di ferro all'interno della bobina che viene utilizzato come trasduttore per cambiare l'energia da elettrica a meccanica trascinando qualcosa.

Solenoide

Solenoide

Resistenza variabile

Questo resistore include due contratti che vengono utilizzati per gestire il flusso di corrente. Ad esempio, controllo della velocità del motore, controllo della luminosità della lampada, regolazione della portata di carica in un condensatore all'interno di un circuito di temporizzazione.

Resistenza variabile

Resistenza variabile

Quindi, questo è tutto sui simboli elettronici per circuiti. Spero che questo articolo ti dia brevi informazioni leggendo l'articolo sopra. Inoltre, per qualsiasi domanda riguardante questo articolo o progetti di elettronica , condividi i tuoi preziosi suggerimenti commentando nella sezione commenti qui sotto. Ecco una domanda per te, cosa sono i componenti attivi e passivi?