Circuito caricatore per telefono cellulare basato su timer

Circuito caricatore per telefono cellulare basato su timer

Nel seguente articolo viene presentato un semplice caricatore per telefono cellulare con circuito timer, che potrebbe essere utilizzato per caricare un dato telefono cellulare per un determinato periodo di tempo predeterminato. L'idea è stata richiesta dal signor Saad.



Obiettivi e requisiti del circuito

  1. Potresti progettarmi questo circuito del caricatore ? Ingresso 230V 60 Hz e uscita 3 porte USB per la ricarica degli smartphone.
  2. Ciò di cui ho bisogno in questo circuito è un timer (tre set di tempo), 30 minuti, 60 minuti e 120 minuti.
  3. Quindi collego il mio telefono a una delle tre porte USB e premo l'interruttore (on / off), quindi il tempo inizia, ad esempio, 60 minuti, quindi l'alimentazione viene interrotta.
  4. Spero tu abbia capito la mia richiesta.

Schema elettrico

Circuito caricatore per telefono cellulare basato su timer

Funzionamento del circuito

Il circuito di carica del cellulare proposto con timer può essere visto nella figura sopra, il design comprende principalmente uno stadio del timer IC 4060 e un Stadio caricatore multi-cellulare da DC a DC.





La sezione del caricatore del telefono cellulare è uno standard Circuito caricatore basato su LM338 , in cui l'uscita è biforcata in 5 uscite di ricarica individuali che facilitano la ricarica di 5nos singoli cellulari. Da queste uscite è possibile utilizzare 3 canali per la ricarica prevista di 3 telefoni cellulari, a una velocità di 1500 mAH ciascuno. Le resistenze in serie possono essere calcolate di conseguenza usando la legge di Ohm, come indicato di seguito

R = V / I = 5 / 1,5 = 3,33 ohm, 10 watt ciascuno



R2 nel circuito LM338 deve essere opportunamente regolato per ottenere circa 5 V tra i terminali di uscita o tra i terminali C2.

La fase del timer è composta da IC 4060 di cui pinout sono anche configurati nella sua modalità timer / contatore standard.

P1 può essere regolato per ottenere un tempo di ritardo di circa 120 minuti sul pin n.3, il che consentirebbe al pin n.2 di produrre un ritardo di 60 minuti e al pin n.1 un ritardo di 30 minuti.

Inizialmente quando l'alimentazione viene applicata ai terminali di ingresso di rete indicati, il circuito del caricatore del cellulare con timer non risponde e rimane disattivato.

Tuttavia, nel momento in cui viene premuto il pulsante indicato, il lato N / O del relè si collega con l'altro cavo di rete scollegato.

Questo collega momentaneamente la rete CA con i cavi del trasformatore, che a sua volta alimenta lo stadio del raddrizzatore consentendo un ingresso di alimentazione CC momentaneo per il Stadio timer IC 4060.

Questa alimentazione momentanea allo stadio IC 4060 attiva il conteggio del timer e contemporaneamente produce un potenziale zero iniziale alla base del relè driver BC557 transistor , accendendo il relè dai punti N / C a N./O.

Non appena ciò accade, i contatti del relè assumono ora le connessioni dell'interruttore push-to-ON e consentono all'AC di fluire attraverso questi contatti nel primario del trasformatore.

Ciò garantisce che, ora anche se il pulsante viene rilasciato, il circuito è in grado di rimanere bloccato nella posizione alimentata, consentendo all'LM338 di iniziare a caricare i telefoni cellulari collegati e al timer IC 4060 di contare la quantità di tempo stabilita tramite la pentola P1 .

Non appena il conteggio dell'IC 4060 è trascorso, il pin # 3 (pin # 1/2 a seconda di quale è selezionato) diventa alto, commutando il BC557 e invertendo i contatti del relè da N / O a N / C.

Questa azione spegne istantaneamente e scollega la rete AC dal trasformatore, disattivando l'intero processo e portando l'intero sistema nella sua posizione di standby originale.

Questo circuito del timer del caricatore del cellulare potrebbe essere nuovamente avviato semplicemente premendo il pulsante per il ciclo di ricarica successivo.

Il ritardo temporale per l'IC 4060 può essere calcolato utilizzando la formula:

f (osc) = 1 / 2,3 x Rt x Ct

dove Rt = R2 + P1 (in ohm)

Ct = C1 (in Farads)

Elenco delle parti

Resistori, tutti 1/4 watt 5%

2M2 = 1
22K - 1
10K = 1
1 M = 1
120 ohm = 1
Pentola 1M = 1
Pentola 5K = 1

Condensatori
1uF / 50V non polare = 4
0,33 uF = 1
470uF / 25V = 1
Elettrolitico 1uF / 25V = 1

Diodi, 1N4007 = 5
Transistor, BC557 = 1
IC, LM338 = 1

Relè, 12V / 400 ohm = 1
Pulsante = 1

Trasformatore = 0-12 V / 5 amp

Resistenze di uscita secondo la formula data




Precedente: Come collegare un sensore a fotodiodo IR in un circuito Avanti: 3 circuiti di protezione allarme laser intelligenti