Circuito di ricarica della batteria del cellulare con spiegazione

Circuito di ricarica della batteria del cellulare con spiegazione

Un cellulare caricabatterie Il circuito è un dispositivo che può ricaricare automaticamente la batteria di un telefono cellulare quando la potenza in esso si riduce. Al giorno d'oggi i telefoni cellulari sono diventati parte integrante della vita di tutti e quindi richiedono frequenti ricariche della batteria a causa di un utilizzo più lungo.



I caricabatterie sono disponibili come analizzatori di caricabatterie universali, intelligenti, basati su timer, semplici, a impulsi, induttivi, basati su USB, caricatori solari e caricatori alimentati dal movimento. Questi caricabatterie variano anche a seconda delle applicazioni come caricabatterie per telefoni cellulari, caricabatterie per veicoli, caricabatterie per veicoli elettrici e stazioni di ricarica.


I metodi di ricarica sono classificati in due categorie: metodo di ricarica rapida e metodo di ricarica lenta. La ricarica rapida è un sistema utilizzato per ricaricare una batteria in circa due ore o meno, e la ricarica lenta è un sistema utilizzato per ricaricare una batteria per tutta la notte. La ricarica lenta è vantaggiosa in quanto non richiede alcun circuito di rilevamento della carica. Inoltre, è anche economico. L'unico inconveniente di questo sistema di ricarica è che impiega il tempo massimo per ricaricare una batteria.





Spegnimento automatico del caricabatteria

Questo progetto mira a scollegare automaticamente una batteria dalla rete quando la batteria è completamente carica. Questo sistema può essere utilizzato anche per caricare celle parzialmente scariche. Il circuito è semplice e consiste in un convertitore CA-CC, driver relè e stazioni di ricarica.

Circuito caricabatteria mobile

Circuito caricabatteria mobile



Descrizione del circuito

In una sezione di convertitore CA-CC, il trasformatore riduce l'alimentazione CA disponibile a 9 V CA a 75 o mA, che viene raddrizzata utilizzando un raddrizzatore a onda intera e quindi filtrata dal condensatore. La tensione di carica di 12 V CC è fornita dal regolatore e quando viene premuto l'interruttore S1, il caricabatterie inizia a funzionare e si accende GUIDATO si illumina per indicare che il caricabatterie è 'acceso'.

La sezione del driver del relè è costituita da transistor PNP per eccitare il relè elettromagnetico. Questo relè è collegato al collettore del primo transistor ed è pilotato da un secondo transistor PNP che a sua volta è pilotato dal transistor PNP.


Nella sezione di ricarica, l'IC del regolatore è polarizzato per fornire circa 7,35 V. Per regolare la tensione di polarizzazione, viene utilizzata la preimpostazione VR1. Un diodo D6 è collegato tra l'uscita dell'IC e una tensione di uscita limitante della batteria fino a 6,7 ​​V viene utilizzata per caricare la batteria.

Quando l'interruttore viene premuto, blocca il relè e inizia a caricare la batteria. Quando la tensione per cella aumenta oltre 1,3 V, la caduta di tensione inizia a diminuire a R4. Quando la tensione scende al di sotto di 650 mV, il transistor T3 si interrompe e va al transistor T2 e, a sua volta, interrompe il transistor T3. Di conseguenza, il relè RL1 viene diseccitato per interrompere il caricabatterie e il LED1 rosso si spegne.

La tensione di carica, a seconda della cella NiCd, può essere determinata con le specifiche fornite dal produttore. La tensione di carica è impostata a 7,35 V per quattro celle da 1,5 V. Attualmente, sono disponibili sul mercato celle da 700 mAH, che possono essere caricate a 70 mA per dieci ore. La tensione del circuito aperto è di circa 1,3 V.

Il punto di tensione di spegnimento viene determinato caricando completamente le quattro celle (a 70 mA per quattordici ore) e aggiungendo la caduta del diodo (fino a 0,65 V) dopo aver misurato la tensione e il bias LM317 di conseguenza.

Oltre al circuito semplice sopra, l'implementazione in tempo reale di questo circuito basata su progetti di energia solare sono discussi di seguito.

Regolatore di carica solare

L'obiettivo principale di questo regolatore di carica di energia solare Il progetto è quello di caricare una batteria utilizzando pannelli solari. Questo progetto si occupa di un meccanismo di controllo della carica che farà anche sovraccarico, scarica profonda e protezione da sottotensione della batteria. In questo sistema, utilizzando celle fotovoltaiche, l'energia solare viene convertita in energia elettrica.

Regolatore di carica solare

Regolatore di carica solare

Questo progetto comprende componenti hardware come un pannello solare, amplificatori operazionali, MOSFET, diodi, LED, potenziometro e batteria. I pannelli solari vengono utilizzati per convertire l'energia solare in energia elettrica. Questa energia viene immagazzinata in una batteria durante il giorno e la utilizza durante la notte. Un set di OP-AMPS viene utilizzato come comparatore per il monitoraggio continuo della tensione del pannello e della corrente di piombo.

I LED sono usati come indicatori e, illuminati in verde, indicano che la batteria è completamente carica. Allo stesso modo, se la batteria è scarica o sovraccarica, si accendono a LED rosso. Il regolatore di carica utilizza MOSFET, un interruttore di potenza a semiconduttore per interrompere il carico quando la batteria è scarica o in condizione di sovraccarico. Un transistor viene utilizzato per bypassare l'energia solare in un carico fittizio quando la batteria è completamente carica e protegge la batteria dal sovraccarico.

Regolatore di carica MPPT fotovoltaico basato su microcontrollore

Questo progetto mira a progettare un controller di carica con un rilevamento del punto di massima potenza basato su un microcontrollore.

Regolatore di carica MPPT fotovoltaico

Regolatore di carica MPPT fotovoltaico

I componenti principali utilizzati in questo progetto sono pannello solare, batteria, inverter, ricetrasmettitore wireless, LCD, sensore di corrente e termometro . La potenza dei pannelli solari viene inviata al regolatore di carica che viene quindi fornita come uscita nella batteria ed è consentita per l'accumulo di energia. L'uscita della batteria è collegata ad un inverter che mette a disposizione dell'utente le prese per accedere all'energia immagazzinata.

Il pannello solare, la batteria e l'inverter vengono acquistati come parti esterne, mentre il regolatore di carica MPPT è progettato e costruito da cavalieri solari. Viene fornito uno schermo LCD per visualizzare la potenza di archiviazione e altri messaggi di avviso. La tensione di uscita viene variata dalla modulazione della larghezza di impulso dal microcontrollore ai driver MOSFET. Il modo per tracciare un punto di massima potenza utilizzando l'implementazione dell'algoritmo MPPT nel controller garantisce che la batteria venga caricata alla massima potenza dal pannello solare.

Ecco come si può realizzare il proprio caricabatterie per telefoni cellulari. I due esempi qui menzionati possono semplificarti il ​​processo. Inoltre, se hai dubbi e hai bisogno di aiuto per l'implementazione di progetti in tempo reale e circuiti caricabatterie industriali , puoi commentare nella sezione commenti qui sotto.

Crediti fotografici

  • Circuito caricabatteria mobile di ggpht
  • Regolatore di carica MPPT fotovoltaico di eecs