Crea questo circuito ionizzatore d'aria per auto

Crea questo circuito ionizzatore d'aria per auto

Il post discute la costruzione di un circuito ionizzatore d'aria per auto che può essere utilizzato per pulire l'atmosfera degli interni dell'auto da fumo, inquinamento, particelle di polvere, cattivo odore, particelle di polline, ecc. Il circuito è stato richiesto dal Sig. Edalcor Zuproc.



Il concetto di circuito

In uno dei miei post precedenti abbiamo visto quanto sia semplice un circuito ionizzatore d'aria domestico può essere costruito utilizzando una manciata di condensatori e diodi. L'unità funziona direttamente sulla nostra presa di rete domestica grazie alla disponibilità di alimentazione di rete.

Lo stesso circuito può essere convertito per funzionare come un circuito ionizzatore d'aria per auto aggiungendo uno stadio convertitore al circuito sopra.





Lo stadio convertitore è un semplice inverter a onda quadra che converte 12 V CC nella 220 V CA richiesta per il funzionamento del circuito ionizzatore.

Come spiegato nel mio precedente articolo, il design di base dello ionizzatore è preso dal Cockroft-Walton Ladder Network che prevede una serie. collegamento in parallelo di molti diodi e condensatori ad alta tensione.



Come funziona

Quando alimentato con la tensione di rete, la disposizione crea un effetto push pull all'interno del circuito che si traduce in un aumento della tensione negli stadi successivi. All'estremità della rete ladder, questa tensione aumentata può arrivare fino a 4kV.

Per ottenere l'effetto ionizzante fondamentale che dovrebbe avere molti benefici per la salute, il voltaggio aumentato dovrebbe raggiungere circa -4kv.

A questo potenziale, l'estremità libera della punta del radiatore rilascia ioni negativi perdendo un elettrone nell'atmosfera.

Questi ioni caricati negativamente attirano tutto ciò che è neutro o caricato positivamente.

Le particelle di polvere o qualsiasi particella sospesa nell'aria sono per natura un elemento neutro e quindi quando queste particelle entrano in collisione con gli ioni caricati negativamente, si attaccano istantaneamente a questi ioni.

Gli ioni continuano a scontrarsi con le particelle atmosferiche fino a quando ogni ione non si carica di queste particelle indesiderate e diventa troppo pesante per galleggiare. Quando ciò accade, gli ioni si attaccano al muro più vicino o cadono sul pavimento.

In questo modo tutti gli inquinanti vengono puliti ordinatamente dall'aria dall'unità ionizzatore.

Come costruire questo Car Inonizer

Nello schema sottostante possiamo vedere il circuito che si compone di due stadi distinti. La sezione all'estrema sinistra è lo stadio inverter, mentre la sezione a destra del trasformatore è lo stadio ionizzatore.

Le due fasi dovrebbero essere costruite separatamente su due schede diverse e testate separatamente prima di integrarle insieme.

Lo stadio del circuito ionizzatore che consiste principalmente di condensatori e diodi sembra essere una disposizione facile da montare, tuttavia l'intera configurazione è abbastanza sensibile alle cattive saldature o alle perdite attraverso i depositi di flusso.

Anche un minimo errore può rendere il circuito insensibile.

Tutti i collegamenti devono essere effettuati con la massima cura, assicurandosi che non ci siano saldature a secco o depositi di flusso tra le tracce unite.

Lo stadio ionizzatore può essere testato alimentandolo con 220 V CA a casa.

Prestare estrema attenzione poiché l'intero circuito è direttamente collegato al potenziale di rete e può causare scosse letali se toccato senza precauzioni. Le procedure sono spiegate in questo articolo ionizzatore aria ambiente

La parte dell'inverter è molto più semplice in quanto il design include solo una coppia di transistor e alcuni resistori. Il trasformatore è un piccolo tipo da 12-0-12 V 500 mA. Dopo averlo realizzato, alimentalo con una sorgente DC 12V e controlla l'uscita, dovrebbe fornire circa 220V AC.

Per la prova finale, la suddetta uscita dell'inverter AC può essere applicata all'ingresso del circuito ionizzatore per acquisire l'effetto ionizzante richiesto del rilascio di ioni attraverso la punta estrema del circuito ionizzatore.

Schema elettrico




Precedente: Come collegare LED da 5 mm a una cella agli ioni di litio da 3,7 V. Avanti: Circuito relè di commutazione da rete di rete a generatore