Come funziona la SIM Card?

Come funziona la SIM Card?

Carta SIM:

SIM4La tecnologia della carta SIM è una delle tecnologie più popolari che viene utilizzata nei telefoni cellulari per attivare la connessione e per comunicare e per effettuare collegamenti con il sistema server e utilizzata anche in vari progetti elettrici ed elettronici . È il Subscriber Identity Module che contiene il circuito integrato per memorizzare l'International Mobile Subscriber Identity o IMSI e le chiavi per identificare e autenticare gli abbonati sul sistema di comunicazione. La SIM è incorporata in un file Smart card che possono essere rimossi e trasferiti su diversi telefoni cellulari. La carta SIM fornisce sistema di sicurezza agli utenti. La prima scheda SIM è stata prodotta nel 1991 da Giesecke e Deviant di Sagem Communications in Francia.



SIM

I dati memorizzati nella carta SIM includono un numero di serie univoco chiamato ICCID, International Mobile Subscriber Identity o IMSI, informazioni sull'autenticazione di sicurezza, informazioni temporanee sulla rete, un numero di identificazione personale o PIN e un codice di sblocco personale o PUK per lo sblocco. La scheda SIM contiene la sua memoria interna in cui memorizza i dati, le informazioni personali e finanziarie, l'identità per GSM / CDMA. Le moderne schede SIM consentono l'archiviazione dei dati dell'applicazione che comunicano con il telefono o il server utilizzando il kit di strumenti applicativi SIM. La carta SIM memorizza le informazioni specifiche della rete per autenticare l'identità dell'abbonato nella rete. Tra le molte chiavi, le chiavi più importanti sono ICCID, IMSI, chiave di autenticazione o Ki, identificazione dell'area locale o LAI e un numero di emergenza specifico dell'operatore. Micro sim è stato inventato per gli ultimi telefoni cellulari. La SIM contiene anche altri dati come il numero del centro servizi messaggi brevi o SMSC, nome del provider di servizi o SPN, numero di composizione del servizio o SDN, servizio a valore aggiunto o VAS, ecc. La SIM è disponibile in varie capacità di dati che vanno da 32 KB a 128 KB e può memorizzare 250 contatti.






Chiavi della carta SIM:

1. Identificatore della scheda a circuito integrato o ICCID - È il numero di conto principale composto da 19 cifre. Il numero ha sezioni come numero di identificazione dell'emittente o IIN, identificazione del conto individuale, cifra di controllo, ecc.

Due. International Mobile Subscriber Identity o IMSI - Viene utilizzato per identificare la rete del singolo operatore. Normalmente ha 109 cifre. Le sue prime 3 cifre rappresentano il codice del paese mobile o MCC, le 2 o 3 cifre successive rappresentano il codice di rete mobile o MNC, le cifre successive rappresentano il numero di identificazione dell'abbonato di telefonia mobile o MSIN.



SIM1

3. Chiave di autenticazione o Ki - È un 128 bit utilizzato per l'autenticazione della scheda SIM sulla rete mobile. Ogni SIM ha una chiave di autenticazione univoca assegnata dall'operatore durante la personalizzazione. La chiave di autenticazione è anche memorizzata nel database della rete del vettore. Quando il telefono cellulare si attiva per la prima volta utilizzando la scheda SIM, ottiene l'ID dell'abbonato mobile internazionale o IMSI dalla scheda SIM e la trasferisce all'operatore di telefonia mobile per l'autenticazione. Il database nel sistema operativo cerca quindi l'IMSI in entrata e la chiave di autenticazione associata. Il database dell'operatore genera quindi un numero casuale o RAND e lo firma con l'IMSI e fornisce un altro numero chiamato risposta firmata 1 (SRES_ 1). Il RAND verrà inviato al cellulare e la SIM lo firma quindi con la chiave di autenticazione e produce l'SRES_ 2 che poi passa nella rete dell'operatore. La rete dell'operatore confronta quindi l'SRES_1 prodotto e l'SRES_2 dal telefono cellulare. Se entrambi corrispondono, la SIM viene autenticata.

4. Identità dell'area di ubicazione o LAI - Queste le informazioni memorizzate nella SIM sulla rete locale disponibile. La rete degli operatori è suddivisa in diverse piccole aree ciascuna dotata di LAI.


5. Messaggi SMS - La scheda SIM può memorizzare molti SMS

6. Contatti - La SIM può memorizzare circa 250 contatti.

Funzioni della carta SIM:

La carta SIM svolge le seguenti funzioni:

1) Identifica l'abbonato: L'IMSI programmato sulla SIM card, è l'identità di un abbonato. Ogni IMSI è mappato su un numero di cellulare e fornito sull'HLR per consentire l'identificazione di un abbonato.

2) Autenticare l'abbonato: questo è un processo in cui, utilizzando l'algoritmo di autenticazione sulla scheda SIM, viene fornita una risposta univoca da ciascun abbonato basata su IMSI (memorizzato su SIM) e RAND (fornito dalla rete). Abbinando questa risposta ai valori calcolati sulla rete, un abbonato legale è connesso alla rete e ora può utilizzare i servizi del provider di servizi mobili. La carta SIM sta diventando una caratteristica del lavoro mobile.

3) Memoria: per memorizzare numeri di telefono e SMS.

4) Applicazioni: il SIM Tool Kit o lo standard GSM 11.14 consente la creazione

Applicazioni sulla SIM per fornire informazioni di base su richiesta e altro

Applicazioni per m-commerce, chat, trasmissione cellulare, backup della rubrica,

Servizi basati sulla posizione, ecc.

Schede SIM basate su microprocessore:

La parte più importante della carta SIM è il suo microcontrollore. È un chip cartaceo che è una tipica ROM con una dimensione compresa tra 64 KB e 512 KB. La dimensione della RAM è compresa tra 1KB e 8KB mentre la dimensione della EEPROM è compresa tra 16KB e 512 KB. La ROM contiene il sistema operativo o il sistema operativo per la scheda, mentre la EEPROM contiene dati chiamati personalizzazione che includono chiavi di sicurezza, rubrica telefonica, impostazioni SMS, ecc. La tensione operativa della SIM può essere 1,8 V, 3 V o 5 V ma le tensioni operative di la maggior parte delle SIM moderne supporta 5V, 3V e 1.8V.

Esistono due tipi di schede a microprocessore. Queste carte assumono la forma di carte a contatto, che richiedono un lettore di carte, o carte senza contatto, che utilizzano segnali a radiofrequenza per funzionare.

vitale

Tipi di scheda SIM:

Esistono due tipi di schede SIM GSM e CDMA:

GSM:

La tecnologia GSM sta per Global System for Mobiles e la sua fondazione può essere attribuita ai Bell Laboratories nel 1970. Utilizza un sistema a commutazione di circuito e divide ogni segnale da 200 kHz in 8 fasce orarie da 25 kHz e opera a 900 MHz, 800 MHz e 1,8 Bande GHz. Utilizza una tecnica di trasmissione a banda stretta, fondamentalmente il multiplexing di accesso a divisione di tempo. Le velocità di trasferimento dati variano da 64 kbps a 120 kbps.

CDMA:

CDMA significa accesso multiplo a divisione di codice che spiega il principio del canale di comunicazione che utilizza la tecnologia a spettro esteso e uno schema di codifica speciale che sono schemi di multiplexing a divisione di tempo e schema di multiplexing a divisione di frequenza.