Sistemi e applicazioni di automazione domestica - Struttura, tipi

Sistemi e applicazioni di automazione domestica - Struttura, tipi
Sistemi domotici

Sistemi domotici



Viviamo nel mondo dell'automazione in cui la maggior parte dei sistemi viene automatizzata, ad esempio automazione industriale , abitazioni e altri settori di attività. I sistemi di automazione domestica sono l'avanzamento dei processi di meccanizzazione in cui sono necessari sforzi umani con l'attrezzatura del macchinario per azionare vari carichi nelle case. Implica il controllo automatico degli elettrodomestici utilizzando diverse tecnologie e controller su desktop, laptop, smartphone o tablet.

Cos'è un sistema domotico?

Un sistema di automazione domestica rende più comode le operazioni di vari elettrodomestici e consente di risparmiare energia. Con il concetto di risparmio energetico, la domotica o l'automazione degli edifici rende la vita molto semplice al giorno d'oggi. Implica il controllo automatico di tutti i dispositivi elettrici o elettronici nelle case o anche a distanza comunicazone wireless . Con questo sistema è possibile il controllo centralizzato delle apparecchiature di illuminazione, aria condizionata e riscaldamento, sistemi audio / video, sistemi di sicurezza, elettrodomestici da cucina e tutte le altre apparecchiature utilizzate negli impianti domestici.






Struttura del sistema domotico

Struttura del sistema domotico

Questo sistema è implementato principalmente da sensori , dispositivi di controllo e attuatori come mostrato in figura. I sensori rilevano luce, movimento, temperatura e altri elementi di rilevamento, quindi inviano i dati ai principali dispositivi di controllo. Questi sensori possono essere termocoppie o termistori, fotorilevatori, sensori di livello, sensori di pressione, trasformatori di corrente, sensori IR, ecc., Che richiedono apparecchiature di condizionamento del segnale aggiuntive per comunicare con il controller principale.



I controller possono essere personal computer / laptop, touchpad, smartphone, ecc., Collegati ai dispositivi di controllo come la logica programmabile controllori che ricevono le informazioni dai sensori e, in base al programma, controllano gli attuatori. Questo programma può essere modificato in base alle operazioni di caricamento. Il controllore programmabile consente il collegamento di vari sensori e attuatori attraverso vari moduli di ingresso e uscita, siano essi analogici o digitali.

Gli attuatori sono i dispositivi di controllo finali come interruttori di fine corsa, relè, motori e altri meccanismi di controllo che finalmente controllano l'apparecchiatura domestica. La comunicazione gioca un ruolo importante in questo sistema domotico per accesso remoto a queste operazioni. Questo sistema di casa intelligente fornisce anche un monitoraggio continuo attraverso la videosorveglianza con telecamere, la programmazione e le operazioni di risparmio energetico. Questa è la migliore soluzione anche per anziani e disabili per azionare l'attrezzatura.

Tipi di sistemi di automazione domestica

L'implementazione della domotica dipende dal tipo di controlli come cablati o wireless. Esistono principalmente tre tipologie di sistemi domotici:


  1. Domotica basata su linea elettrica
  2. Domotica con cavo cablato o BUS
  3. Domotica wireless

1. Sistema domotico Power Line

Questa automazione è poco costosa e non richiede cavi aggiuntivi per trasferire le informazioni, ma utilizza le linee elettriche esistenti per trasferire i dati. Tuttavia, questo sistema comporta una grande complessità e richiede circuiti e dispositivi di conversione aggiuntivi.

2. Sistema di automazione domestica cablata

Sistema di automazione domestica cablata

Sistema di automazione domestica cablata

In questo tipo di automazione, tutta l'apparecchiatura domestica è collegata al controllore principale (controllore logico programmabile) tramite un cavo di comunicazione. L'apparecchiatura è collegata con attuatori per comunicare con il controller principale. Tutte le operazioni sono centralizzate dal computer che dialoga continuamente con il controllore principale.

3. Domotica wireless

Domotica wireless

Domotica wireless

Questa è l'espansione e il progresso dell'automazione cablata che utilizza tecnologie wireless come IR, Zigbee, Wifi , GSM, Bluetooth, ecc. Per ottenere il funzionamento remoto. Ad esempio, il GSM basato domotica fornisce il controllo delle apparecchiature domestiche tramite un SMS al modem GSM.

Come esempio pratico, il seguente progetto di impianto domotico, in cui i carichi sono controllati da un pannello touch, è molto informativo.

Sistema di automazione domestica basato su touch screen

Questo domotica basata su touch screen Il progetto spiega come è possibile implementare l'automazione nelle nostre case a costi inferiori. In questo sistema, un microcontrollore è collegato ai carichi leggeri per controllarli. Sul lato di controllo, un touch screen consente a qualsiasi utente di inviare i segnali di comando per azionare i carichi. Questi segnali vengono trasferiti al microcontrollore e, in base al programma scritto, invia i segnali di comando al circuito dell'encoder. Un codificatore converte questi dati in formato binario, quindi li trasferisce a un trasmettitore RF da lì i dati vengono trasmessi alla sezione del ricevitore.

Sistema di automazione domestica basato su touch screen - Trasmettitore

Sistema di automazione domestica basato su touch screen - Trasmettitore

Sul lato ricevitore, il ricevitore RF riceve le informazioni inviate dalla sezione trasmettitore, quindi le decodifica e le trasferisce al microcontrollore. Pertanto, il microcontrollore invia i segnali di comando a un optoisolatore, che attiva i TRAIC. Tutti i carichi leggeri sono controllati dai TRIAC come interruttori, questi vengono abilitati solo dopo aver attivato i loro gate.

Sistema di automazione domestica basato su touch screen - Ricevitore

Sistema di automazione domestica basato su touch screen - Ricevitore

E 'quindi possibile implementare la domotica utilizzando il GSM come estensione del suddetto progetto aggiungendo semplicemente un Modem GSM al lato ricevitore del microcontrollore al posto di un ricevitore RF. Pertanto, il messaggio inviato da un telefono cellulare viene ricevuto da questo modem, che quindi invia quei segnali di controllo al microcontrollore, che controlla ulteriormente i carichi.

Si tratta di sistemi domotici con un esempio pratico. Oltre a questo, è anche possibile realizzare il miglior sistema domotico utilizzando controller avanzati come i PLC. Ci auguriamo che tu possa aver ricevuto una conoscenza molto istruttiva e approfondita da questo articolo. Apprezziamo il tuo tempo prezioso che hai dedicato alla lettura completa di questo articolo e quindi anticipiamo i tuoi feedback, suggerimenti e commenti nella sezione commenti qui sotto.

Crediti fotografici