Simboli elettrici schematici con spiegazione a colpo d'occhio

Simboli elettrici schematici con spiegazione a colpo d'occhio

Un modo efficace per comprendere i sistemi elettrici o le connessioni tra le diverse apparecchiature utilizza i simboli schematici standard. Gli schemi elettrici a linea singola o in linea utilizzano questi simboli schematici per indicare i percorsi e i componenti di un circuito elettrico. Un diagramma unifilare mostra il percorso di distribuzione dalla sorgente principale in ingresso al carico a valle indicando apparecchiature e dispositivi con simboli standard.



Esistono diverse associazioni di standard nazionali e internazionali per i simboli schematici come International Electro-technical Commission (IEC), Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE), National Electrical Manufacturers Association (NEEMA), ecc. I simboli per il dispositivo corrispondente variano a seconda l'associazione standardizzata.


Alcuni di quei simboli utilizzati nei campi come cablaggio, misurazione, sorgenti eccitanti ecc sono discussi di seguito: -





1. Collegamenti elettrici

La marcatura dei terminali e gli schemi di collegamento del cablaggio sono utili principalmente nel processo di risoluzione dei problemi durante il tracciamento dei cavi e la connessione ai dispositivi. Di seguito sono riportati alcuni dei simboli di cablaggio utilizzati per mostrare il collegamento elettrico tra i diversi dispositivi o macchine in un circuito elettrico.

Cablaggio schematico di ElProCus

Cablaggio schematico di ElProCus



La linea in grassetto indica la connessione di alimentazione a vari dispositivi alimentati mentre la linea sottile indica le connessioni di controllo che sono di connettori a bassa potenza o livello di segnale. La giunzione o piccolo punto tra le varie connessioni mostra lo stato della connessione attiva. Fusibile, scheda di distribuzione e altri simboli rientrano nei simboli di cablaggio schematico.

2. Attrezzatura di misurazione

I misuratori di indicazione vengono utilizzati per visualizzare i parametri come tensione, corrente, potenza, frequenza, ecc. E mentre si traccia il collegamento del cablaggio, questi simboli schematici assomigliano alla connessione fisica dei misuratori di indicazione.


Questi misuratori includono misuratori CA, CC, misuratori di frequenza per la frequenza, tachimetri per indicare la velocità dei motori, misuratore di energia o wattora per indicare l'energia consumata, oscilloscopio sincronizzato per indicare la sequenza di fase e misuratore VAR per indicare la potenza reattiva .

Vari contatori di indicazione di ElProCus

Vari metri indicanti ElProCus

3. Diverse fonti

Esistono due tipi di sorgenti, AC e DC. Anche in questo caso l'alimentazione CA potrebbe essere monofase o trifase. La sorgente DC è indicata dalla batteria o da alcune sorgenti di livello del segnale come Vcc, Vdd e questi simboli sono elencati di seguito. Le sorgenti di tensione includono sorgenti di tensioni esponenziali, triangolari e bipolari, così come le sorgenti di corrente. Questi simboli schematici vengono utilizzati principalmente per indicare la sorgente che eccita il circuito corrispondente. A causa di questo modo schematico di rappresentazione, si può facilmente comprendere la natura dell'alimentazione data al circuito.

Diverse fonti di eccitazione di ElProCus

Diverse fonti di eccitazione di ElProCus

Insieme alle sorgenti, la messa a terra del circuito fornisce il percorso di ritorno per l'alimentazione e fornisce anche la sicurezza alle apparecchiature utilizzate in caso di guasti che si verificano nell'impianto elettrico. Di seguito sono riportati i simboli analogici e di massa del circuito, indicanti il ​​terminale di terra. Allo stesso modo la massa del telaio indica la messa a terra dell'apparecchiatura in condizioni di guasto.

Vari motivi di ElProCus

Vari motivi di ElProCus

4. Interruttori

Gli interruttori vengono utilizzati principalmente per creare o rompere circuiti elettrici in condizioni normali e anormali. Questi potrebbero essere automatici o manuali. La differenziazione di questi interruttori dipende da diversi fattori come il numero di poli utilizzati, le condizioni operative e il tempo necessario per commutare il circuito, ecc.

Alcuni di questi sono riportati di seguito.

Interruttori 1

Interruttori 1

Questi includono un interruttore unipolare a una via (SPST), un interruttore bipolare a due vie (DPDT) che si basano sul numero di circuiti da accendere contemporaneamente. Di seguito sono riportati i simboli schematici per interruttore di fine corsa, interruttore di prossimità, fusibile, interruttore a molla e così via.

Interruttori 2

Interruttori 2

5. Dispositivi elettromeccanici

I dispositivi elettromeccanici includono generatori, motori, turbine, ecc. I trasformatori rientrano nei dispositivi elettrostatici che possono essere trasformatori monofase, trifase, di tipo variabile, stella / triangolo, corrente o auto utilizzati per modificare il livello di tensione o corrente.

Simboli schematici appropriati come indicato di seguito:

Dispositivi elettromeccanici ed elettrostatici di ElProCus

Dispositivi elettromeccanici ed elettrostatici di ElProCus

Il tipo di generatore (motore) dipende dalla natura della tensione fornita dal dispositivo (tensione fornita a). Nel generatore l'energia meccanica viene convertita in elettrica. Può essere DC o AC a seconda del tipo di generatore. Allo stesso modo il motore può anche essere DC o AC. Sopra sono mostrati i simboli per diversi motori, generatori, tipo di avvolgimento e turbina.

6. Componenti diversi

Questi sono anche chiamati componenti passivi. Molti dei circuiti elettrici ed elettronici comprendono questi componenti di base. Questi sono resistori, induttori e condensatori.

Resistenze:

Un resistore offre la resistenza al flusso di corrente. Questi sono usati per le operazioni di limitazione della corrente. Il valore di resistenza del resistore può essere di tipo fisso o variabile o dipendente dalla luce.

Tipi di resistori

Tipi di resistori

Induttori:

L'induttore si oppone al cambiamento nel flusso di corrente e immagazzina l'energia sotto forma di campo magnetico. Il tipo di induttore dipende da diversi fattori come nucleo utilizzato, valore variabile o fisso, ecc. Alcuni dei simboli per questo componente passivo sono mostrati di seguito.

Vari induttori

Vari induttori

Condensatori :

Il condensatore blocca la corrente continua e consente la corrente alternata e svolge funzioni come filtrazione, accumulo di energia, ecc. Sono di tipo polarizzato, non polarizzato e variabile.

Condensatori diversi

Condensatori diversi

7. Indicatori

Di seguito sono riportati i simboli schematici per alcuni degli indicatori o dispositivi di uscita come spie luminose, altoparlanti, cicalino e campane che vengono utilizzati per produrre allarmi nei circuiti elettrici.

Dispositivi di output o indicatori di ElProCus

Dispositivi o indicatori di output di ElProCus

Spero che tu abbia osservato i simboli schematici per alcuni dei dispositivi. Conosciamo l'importanza degli schemi unifilari o online per i diversi collegamenti elettrici, specialmente al momento della risoluzione dei problemi e dell'apprendimento come persona appena inserita.

Scrivi i tuoi suggerimenti e la tua percezione su questo articolo e idee per estendere l'articolo nella sezione commenti qui sotto.

Diritti d'autore della foto: