Circuito lampada di emergenza protetto da sovraccarico della batteria

Circuito lampada di emergenza protetto da sovraccarico della batteria

La seguente luce di emergenza a LED con circuito di protezione da sovraccarico della batteria è stata progettata da me in risposta alla richiesta inviata da PP.



Caratteristiche principali

L'articolo descrive un circuito di luce di emergenza a LED con funzionalità avanzate come,

  1. batteria sovraccarica tagliata,
  2. disattivazione automatica diurna,
  3. e basta dire che il circuito accende automaticamente i LED quando la rete CA viene a mancare e torna alla modalità di ricarica quando viene ripristinata l'alimentazione.
  4. La cosa buona di questo circuito è che incorpora componenti ordinari ed economici che possono essere facilmente acquistati dal mercato locale.

Funzionamento del circuito

Proviamo a capire il funzionamento del circuito con l'aiuto dei seguenti punti:





IC1, che è il nostro IC555, è stato impostato come comparatore. Durante il giorno, la luce su LDR mantiene bassa la resistenza LDR in modo tale che il potenziale al pin n. 2 dell'IC sia mantenuto ben oltre 1 / 3Vcc. Questa situazione garantisce che l'uscita dell'IC sul pin 3 rimanga a livello logico alto.

La logica alta al pin # 3 dell'IC mantiene T1 acceso, che di conseguenza mantiene T2 spento.



Con T2 spento, la matrice di LED rimane inibita dal collegamento a terra e quindi anche tutta la matrice di LED bianchi rimane spenta.

Un altro fattore che mantiene T1 acceso e T2 spento è la tensione dallo stadio di alimentazione del trasformatore.

Questa funzione è implementata tramite la resistenza R9. Ciò significa anche che fintanto che è disponibile la rete CA, T2 è limitato dal condurre e quindi i LED non possono accendersi.

Supponiamo ora che l'alimentazione di rete al trasformatore venga a mancare, e supponiamo che ciò avvenga durante la notte o nell'oscurità completa, il pin 3 di IC555 ritorni a zero e inoltre non c'è tensione dall'alimentatore, significa che T1 non ha assolutamente polarizzazione di base e quindi deve spegnere.

Ciò richiede immediatamente a T2 di accendersi e di conseguenza anche l'intero array di LED si accende, fornendo l'illuminazione di emergenza richiesta all'ambiente circostante.

ASSICURARSI CHE LA LUCE DEL LED NON CADE SOPRA IL LDR, CHE POTREBBE FAR ATTIVARE UNA RAPIDA ACCENSIONE INDESIDERATA DEI LED.

La sezione di ricarica della batteria è composta da T3, T4 e dalle parti associate. P1 è impostato in modo tale da accendere T3 quando la tensione della batteria raggiunge appena sopra i 14 volt.

Nel momento in cui ciò accade, T4 si spegne, interrompendo l'alimentazione negativa alla batteria e limitando ogni ulteriore carica della batteria.

Il diodo D2 assicura che la batteria riceva l'alimentazione negativa durante il processo di carica solo attraverso T4 e fornisce anche un normale percorso negativo a T2 e all'array LED quando conducono.

Il LED sul lato sinistro indica, alimentazione di rete ON o presenza di luce diurna.

Il LED sul lato destro indica che la batteria è in carica.

Elenco delle parti

  • R1 = 2M2
  • R2 = 1M
  • R3, R4, R5, R9, R6, R7, R8 = 4K7
  • TUTTI I RESISTORI LED = 330 OHM
  • D1, D2, D3 = 1N4007
  • D4 ---- D7 = 1N5402
  • C1 = 1000uF / 25V
  • C2 = 1uF / 25V
  • T1, T3 = BC547
  • T4, T2 = BD139
  • Z1, Z2 = 3 V / 400 mW
  • P1 = 10K PRESET
  • IC1 = IC 555
  • TRASFORMATORE = 12V, CORRENTE = 1/10 DI BATTERIA AH
  • LED = BIANCO 5mm, O COME DA SCELTA.
  • BATTERIA = 12V, AH = SECONDO I REQUISITI DI ALIMENTAZIONE DEI LED E DI BACK-UP.

Utilizzando un unico PNP BJT

Il circuito di cui sopra può essere molto semplificato eliminando l'IC555 e utilizzando un solo transistor PNP invece di due NPN nel taglio di sezione della batteria auto-batteria.

P1 viene utilizzato per regolare la soglia di luce ambientale alla quale i LED smettono di illuminarsi.

P2 è impostato in modo tale che a 14,6 V (attraverso i terminali della batteria) il LED della base diventi molto debole, appena visibile, ea 12,5 V è ben illuminato.

Aggiunta di un pannello solare

Il suddetto circuito può anche essere accoppiato ad un pannello solare per ottenere un impianto di ricarica automatica sia dalle sorgenti che sia dal pannello durante il giorno che dalla rete dopo il tramonto.

Elenco delle parti

R1, R2, R3, R4, R5 = 1K
P1 = 470K
P2 = 1K
C1 = 1000uF / 25V
D1 --- D5 = 1N4007
T1 = BC547
T2 = 8050
T3 = TIP127
TUTTI I RESISTORI LED = 330 OHM
LED = BIANCO, 5MM
LDR = QUALSIASI TIPO STANDARD
TRASFORMATORE = 0-12 / 1AMP




Precedente: Circuito ionizzatore d'aria della stanza - Per una vita senza inquinamento Avanti: Circuito di alimentazione senza trasformatore ad alta corrente